IL RIFUGIO CAI PLAN DE CORONES/KRONPLATZHÜTTE, 2235 m

 

La sezione è proprietaria del rifugio CAI situato poco sotto la cima del Plan de Corones, a 2235 m di altezza. Il rifugio CAI si trova sulle piste di sci di Plan de Corones ed è pertanto meta di migliaia di sciatori durante la stagione invernale.

Anche destate la cima del Plan de Corones è un ottimo punto darrivo per gli escursionisti e per gli amanti della mountain-bike, che hanno svariate possibilità di salita lungo le strade forestali da Riscone, Passo Furcia e Valdaora.

Il rifugio CAI Plan de Corones è aperto durante tutta la stagione invernale e nei mesi estivi, offrendo un ottimo servizio di ristorante, con piatti tipici della cucina tirolese.

E’ gestito dalla famiglia di Egon DWORAK, che è lieta di accogliervi con il suo staff.


– telefono cellulare gestore Egon Dworak: +39 340 6198106

– indirizzo e-mail rifugio: cai.kronplatz@gmail.com

 

Il rifugio CAI Plan de Corones è raggiungibile:

IN INVERNO

– Con gli impianti di risalita che salgono da Riscone, da Passo Furcia e da Gassl/Valdaora

IN ESTATE

– Passo Furcia (Furkelpass, m. 1742) per il sentiero contrassegnato “P” in ore 1,30 circa;
– Parcheggio seggiovia Marchner (m. 1560) per sentiero n. 4 in ore 2 circa;
– Parcheggio impianti Pracken (m. 1850) per sentiero n. 5 in ore 1 circa
– Riscone di Brunico lungo i sentieri “AVS” e n. 1 in ore 3 circa
– Santo Stefano e Heidenberg, lungo il sentiero n. 4 in ore 3,30 circa
– Sares, lungo il sentiero n. 8 in ore 4,30 circa
– Con le cabinovie che salgono da Riscone e da Passo Furcia

 

Si fa presente che il rifugio CAI Plan de Corones è considerato rifugio-albergo e pertanto in questa struttura non si pratica la scontistica prevista per i rifugi del Club Alpino Italiano.

Chi vuole conoscere più a fondo la storia del rifugio CAI Plan de Corones può leggere l’articolo pubblicato sul numero n. 12 del notiziario InfoCai – dicembre 2001.